Accolgo, con piacere l’invito dell’amministrazione comunale di Arcore nel mettere a disposizione degli arcoresi interessati, questo compendio di note che trattano del nostro paese. Le ho intitolate “spigolature arcoresi”, nella scia di quelle “spigolature briantine”, che fanno da sottotitolo al blog “scoprilabrianzatuttoattaccato”.

Sono una raccolta di articoli che a partire da qualche anno pubblichiamo sul sito, appena citato. Si tratta di curiosità, approfondimenti, note storiche su luoghi ed avvenimenti che trattano la nostra cittadina, nell’intento di far conoscere ed apprezzare aspetti e storie che sono un patrimonio di tutti noi che abitiamo e viviamo Arcore.

Un doveroso ringraziamento, in questa sede va a Tonino Sala, più volte indicato, all’interno del “blog”, come la “memoria storica” di Arcore. Senza le sue preziose ricerche e gli innumerevoli ricordi, brillantemente riportati “a galla”, tutto questo non sarebbe esistito. Un grazie anche all’Assessore Fausto Perego, che ha stimolato e permesso la “visibilità” del nostro lavoro di ricerca e divulgazione, sul sito ufficiale del Comune di Arcore.

Non mi resta che augurarvi una buona lettura, di quanto già pubblicato, con la promessa di continuare le nostre ricerche e arricchire questo spazio di nuovi contenuti.

Termino, rinnovando l’invito, proposto altre volte sul blog, a quanti desiderino coi loro contributi, scritti o verbali, aggiungere linfa ed idee, alle proposte sin qui elaborate, (prendere contatto attraverso l’e-mail “scoprilabrianzatuttoattaccato@hotmail.it“) nella convinzione di riaffermare, se mai ce ne fosse bisogno, che “la storia siamo noi”.


ARCORE

ARCORE: I LUOGHI

CASCINA DEL BRUNO ED IL SUO ORATORIO

APPROFONDIMENTI

ISTRUMENTO DIVISIONE PROPRIETA’ OSIO ANNO 1717

LE VISITE PASTORALI ALL’ORATORIO DELLE CASCINA DEL BRUNO

RELAZIONE LUIGI ARENTI 1911 CASCINA DEL BRUNO



ARCORE: LA VALLE DEL LUPO      

ARCORE: PARROCCHIA DI SANT’EUSTORGIO STORIA DI RELIQUIE   

ARCORE: DONAZIONI e UN FURTO SACRILEGO, IN SANT’EUSTORGIO AD ARCORE   

ARCORE: QUO VADIS? DALLE CATACOMBE SULL’APPIA, AD ARCORE: 12 GIUGNO 1612

ARCORE: LO STATO D’ANIME DATATO 1588

ARCORE: QUANDO AD ARCORE C’ERA IL “BLACK PANTHER”

ARCORE: UN CONTRATTO DI VENDITA FRA VINCENZO BOSISIO E CESARE GIULINI

ARCORE: GLI UMILIATI, I D’ADDA E LE CASCINE STALLONE E SENTIERONE

ARCORE: L’ORATORIO DELLA BEATA VERGINE IMMACOLATA E I VISMARA

ARCORE: CORTE MANDELLI

ARCORE: CASCINA MOLINETTO

ARCORE: STAZIONE FERROVIARIA

ARCORE: SAN MARTINO

ARCORE: LE MOLGORANE

ARCORE: I CIMITERI

ARCORE: UL RAVANEL 

ARCORE: UL RAVANEL, AGGIUNTE CORREZIONI

ARCORE: I MORT LUNG

ARCORE: GENESI DI UN NOME

ARCORE: 1868-1869 I COLONI AL SERVIZIO DEI CONTI CASATI

ARCORE: I COLONI AL SERVIZIO DEI CONTI CASATI: NOVEMBRE

ARCORE: LA SCUOLA SERALE PROFESSIONALE 1948-51