Natale e Nuovo Anno, un augurio

Nella prossimità delle ormai imminenti ricorrenze di fine anno, ci si pone di buon grado per ponderare questo momento, con una necessaria attenzione. Un giro di boa che ognuno interpreta nel miglior modo a lui possibile e per quante sono le sue abilità e aspirazioni. Quindi un augurio, per il Natale e il Nuovo Anno, rivolto a chi si volge a questo spazio con una assiduità più o meno frequente e anche a chi capita per caso, nella speranza di riaverlo altre volte come curioso lettore di queste note, che una ristretta cerchia di amici continua a promuovere. Ben a proposito della ristretta cerchia, che oggi da vita a questo spazio, si rivolge una prima considerazione. L’ambizione di allargare la platea, a chi vuole raccontare il territorio che abitiamo, attraverso le “corde” che gli sono più congeniali, è sempre viva. Rinnovo dunque l’invito, altre volte fatto, ad unirsi, prendendo contatti attraverso questo indirizzo e-mail, scoprilabrianzatuttoattaccato@hotmail.it per poi approfondire e serenamente valutare la possibilità di entrare senza alcun impegno, anche per una sola volta, tra gli autori dei lavori proposti. Chi capita qui casualmente abbiamo detto, ma senz’altro un numero importante di persone lo fa con competenza. Solo due numeri: nel 2014 ci sono state poco meno di 19.800 visite, rivolte ai vari articoli proposti, che erano stati 38. Quest’anno, numeri senz’altro in calo, ad oggi siamo verso le 16.000 visite.  Nell’anno che va a concludersi, abbiamo realizzato solo 21 lavori e qui torniamo all’invito di cui sopra. Una “mano” per alimentare, con nuove proposte lo spazio, è più che necessaria e ben accetta. Non una giustificazione, ma una necessaria constatazione. Durante l’anno è stata proposta sul territorio, una mostra che ha raccolto un buon successo, ma d’altra parte ha assorbito una quantità tale di risorse e tempo che sono andate a discapito degli apporti normalmente dedicati a questo spazio. La mostra, che ha toccato Lesmo ed Oggiono è stata dedicata al “Tramway a vapore Monza-Barzanò-Oggiono” sottotitolo: Storia dell’antico tramway delle “Brianze”, legame tra paesi uomini e culture. Vi invito dunque al link, appena proposto per saperne di più e conoscere gli appuntamenti delle prima parte del 2016. Quindi un augurio, tra il fischio del tramway e l’ovattata neve, che ancora aspettiamo,  possa giungere a tutti voi e come sempre,  “che domani sia migliore!“.

buon natale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...