MOSTRA SUL TRAMWAY MONZA-BARZANO’-OGGIONO

In effetti, negli ultimi mesi, la proposta di nuovi articoli sul blog, è proseguita a rilento. L’impegno ed il tempo, che solitamente dedico al sito, è stato assorbito da un progetto che ha richiesto molte energie. L’idea ha potuto poi concretizzarsi grazie all’interesse e alla partecipazione attiva del Parco dei Colli Briantei, a cui va il mio ringraziamento. Finalmente siamo sulla dirittura d’arrivo, un evento espositivo vedrà il primo, degli speriamo molti appuntamenti, realizzarsi nei giorni che dal 9 Luglio arrivano al 13. Avrete l’opportunità di visitare la mostra presso l’Oratorio di Lesmo, in occasione della festa patronale del paese, che ospita appunto l’evento. Un invito a tutti, per  apprezzare un momento della storia della Brianza, a cavallo fra ottocento e novecento, che non mancherà di interesse e sorprese, spero positive. 

manifesto 50 70

Il nostro territorio è ricco di segni del passato, segni spesso ancora visibili ma di cui ci sfugge una chiave di lettura. Tra gli obiettivi che il parco persegue in collaborazione con le associazioni locali riunite nel Forum delle associazioni amiche dei Colli Briantei, c’è quello di promuovere attività culturali volte alla promozione del nostro territorio.
Nasce in questo ambito la mostra itinerante dal titolo “Tramway a vapore Monza-Oggiono, storia dell’antico tramway delle “Brianze” legame tra paesi, uomini e culture”.
Pochi sanno che una delle prime tramvie lombarde venne realizzata proprio nel territorio collinare della Brianza Est nel 1878, si tratta della linea Monza-Oggiono, dismessa nel periodo tra le due guerre.

La tramvia fu il primo collegamento con mezzo pubblico della Brianza orientale ed il percorso prevedeva fermate a Monza, Villasanta, Arcore, Lesmo, Casatenovo, Monticello, Dolzago, Barzanò, Oggiono.
Grazie al contributo di volontari, associazioni e collezionisti privati è stato possibile raccogliere molto materiale : cartoline, tabelloni orari dell’epoca, foto delle fermate com’erano all’epoca del tram (e come sono oggi), strumenti utilizzati dai conducenti dell’epoca come ad esempio il famoso corno il cui suono preannunciava l’arrivo del tram in paese, documenti di viaggio, altri cimeli dell’epoca ecc. ecc.
Una mostra itinerante davvero originale che verrà presentata in tutti i comuni del parco ed in quelli corrispondenti alle fermate dell’epoca.
Primo evento espositivo in programma è quello legato alla festa patronale di Lesmo in programma dal 9 al 13 luglio prossimi c/o l’oratorio parrocchiale San Giuseppe in vicolo Oratorio, 7

Il programma dell’evento

Giovedì 9 Luglio : Inaugurazione della mostra alla presenza del sindaco di Lesmo, dell’assessore alla cultura, dei curatori della mostra e dello storico dei mezzi di trasporto Mario Zenati autore del libro “In treno nel verde della Brianza”.
A seguire visita guidata della mostra a cura dei curatori la mostra.

La mostra resterà aperta
Venerdì 10 Luglio dalle ore 18.00 alle 23.00
Sabato 11 Luglio dalle ore 18.00 alle 23.00
Domenica 12 Luglio dalle ore 12.00 alle 23.00
Lunedì 13 Luglio dalle ore 18.00 alle 23.00

La mostra verrà esposta nel corso del 2015 e 2016 nei comuni di Arcore, Casatenovo, Villasanta, Barzanò, Oggiono, Monza (da confermare) dove anche le scuole verranno coinvolte in un percorso didattico dedicato.
Maggiori informazioni sulla mostra e sul progetto sul sito dedicato : https://tramviamonzaoggiono.wordpress.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...